24 maggio 2017
Aggiornato 21:30
Social network

Di cosa abbiamo parlato nel 2016 su Facebook

I primi dieci argomenti rilevati dalla Facebook Year Review 2016 tracciano un percorso che va dagli Europei alla Brexit, passando per Pokémon Go, San Valentino, la scomparsa di David Bowie e di Bud Spencer. E naturalmente il terremoto nel centro Italia, argomento che ha polarizzato anche i video Live della piattaforma social.

ROMA - Gli Europei di calcio, le Olimpiadi di Rio e il terremoto nel centro Italia sono i temi di cui si è più discusso su Facebook, in Italia, quest'anno. E' il risultato di «Year in review 2016», la raccolta di momenti di cui più si è parlato e postato sul social network, misurati considerando la frequenza con cui un argomento è stato menzionato nei post condivisi tra il primo gennaio e il 27 novembre.

A livello internazionale, vincono le elezioni presidenziali americane, che in Italia occupano il quinto posto, seguite dalla politica brasiliana. E il terzo posto coincide con il quarto in Italia, «Pokemon Go»: la pagina globale del fenomeno-gioco ha attirato più di 200mila membri attivi, e sono stati creati oltre 7mila gruppi come comunità per i giocatori. Le Olimpiadi sono invece seste a livello mondiale, seguite dalla Brexit.

In Italia completano la classifica degli argomenti più discussi, le elezioni, San Valentino, David Bowie, la morte di Bud Spencer e la Brexit.

Il terremoto torna anche nella classifica dei video live più visti e condivisi in Italia: occupa le prime due posizioni con le immagini della testata locale RietiLife. Il video di Amatrice distrutta ha generato quasi 4 milioni di visualizzazioni, seguito da quello degli scavi sotto le macerie con 3,7 milioni.

Al terzo posto la politica con l'arrivo della sindaca Virginia Raggi in Campidoglio, seguita dalla diretta di Padre Pio tv dalla chiesa di san Giovanni Rotondo con i fedeli che visitano le spoglie del santo e dall'arrivo del calciatore Gonzalo Higuain alla Juventus.