24 maggio 2017
Aggiornato 21:30
da torino a bari

Parte il tour della Food Innovation: «Startup, scendete in strada»

Parte da Torino, in occasione del Salone del Gusto - Terra Madre il tour organizzato dalla startup L'Alveare che dice sì! che toccherà diverse città d'Italia per potare sulla strada la Food Innovation

TORINO - E’ partito da Torino, in occasione di Terra Madre Salone del Gusto, il tour organizzato dalla startup L’Alveare che dice sì! che fino al 15 ottobre, con la collaborazione di diversi partners e altre startup, girerà l’Italia alla ricerca del chilometro zero, per potare la Food Innovation sulla strada, a contatto diretto con le persone.

Alla ricerca del chilometro zero
Ogni tappa del tour (da Torino a Bari) ha l’obiettivo di portare a conoscenza come le startup stiano cercando, anche attraverso la digitalizzazione, di innovare il mondo del cibo: iniziative di cittadini, enti e associazioni che attraverso il loro operato quotidiano intendono fare la loro rivoluzione nel mondo del consumo, partendo da ciò che più ci caratterizza e rappresenta la tradizione italiana: i prodotti locali e la cucina. «Sono tante le persone che non capiscono ciò che stiamo facendo - ci racconta Eugenio de L’Alveare che dice sì! -. E’ difficile comunicare a 60 milioni di italiani in modo diretto solo attraverso internet. E’ per questo che abbiamo deciso di scendere in piazza per incontrare le persone».

Leggi tutte le tappe del tour »

Innovazione targata Seeds&Chips
Ad accompagnare il tour nelle varie tappe saranno oltre 30 realtà che sotto l’ala organizzativa di Seeds&Chips porteranno l’innovazione in piazza, per farla concretamente provare ai consumatori di tutta Italia: startup, enti e associazioni che promuovono socialità e sharing economy. Tra loro, Gnammo, il portale di social eating più grande in Italia, e Last Minute Sotto Casa, piattaforma che permette ai negozianti di vendere ai cittadini del proprio quartiere i prodotti alimentari invenduti a fine giornata a prezzo scontato, salvando così tonnellate di cibo dalla spazzatura.