24 maggio 2017
Aggiornato 21:30
#call

L'incubatore Innovami cerca nuove startup: come applicare

Dalla meccatronica all’ambiente, dall’agribusiness al biomedicale, le migliori idee imprenditoriali possono ricevere uno slancio decisivo. C’è tempo fino all’11 luglio per iscriversi; a settembre le premiazioni, nell’ambito di una giornata dedicata all’innovazione

L'incubatore Innovami cerca nuove startup: come applicare (© Shutterstock.com)

IMOLA - Facilitare lo sviluppo dell’imprenditoria e promuovere la cultura dell’innovazione, sostenendo concretamente progetti che necessitano di «carburante» per spiccare il volo: è questo l’obiettivo del «Premio NIDI Nuova Idea D’Impresa», il riconoscimento annuale promosso da Innovami, l’incubatore di Imola (Bo) che dal 2006 supporta idee d’impresa innovative.

I settori di riferimento
Giunta alla quinta edizione, l’iniziativa mette in palio un montepremi di 26mila euro, ai quali si aggiungono servizi per un valore complessivo di circa 10mila Euro, volti a facilitare la crescita e lo sviluppo di realtà emergenti, ma non solo: dai due anni di incubazione presso la struttura emiliano-romagnola (per cui sono azzerati i costi di affitto locali e per i servizi correlati) ad un percorso di mentoring, fino alle attività di promozione e comunicazione per dare visibilità alle idee più meritevoli e farle conoscere a potenziali investitori e ad aziende sostenitrici. Il bando, che si è aperto in questi giorni, è destinato a progetti innovativi d’impresa e a startup ad alto contenuto innovativo nate non prima del 2015 (sono escluse le realtà già incubate da Innovami), attive in uno di questi settori: Meccatronica e motoristica, Automazione, Materiali, Ambiente, Energia, Comunità urbane e locali, Agribusiness, Biomedicale.

Premiazione
Fino all’11 luglio sarà possibile iscriversi e candidare in maniera completamente gratuita i propri progetti sul sito dedicato, utilizzando l’apposito form. La premiazione dei migliori progetti avverrà a settembre, nel corso di un evento che sarà interamente dedicato all’innovazione e alle imprese: a valutarli sarà un Comitato formato da un panel che Innovami sceglierà tra docenti universitari, imprenditori, manager e rappresentanti di istituzioni attive nello sviluppo di nuove imprese, istituti di credito e media. ltre ai servizi forniti da Innovami, il miglior progetto o startup riceverà un premio di 15mila euro; altri due riconoscimenti da 5mila Euro ciascuno andranno, poi, alle migliori proposte nel proprio settore di riferimento. Per tutti i vincitori, una parte del premio verrà erogata in seguito alla proclamazione, mentre la percentuale più consistente (circa i due terzi) sarà consegnata una volta che il team di progetto o la startup avranno intrapreso il loro percorso di incubazione presso Innovami (necessariamente entro il 2017). Un altro premio speciale di mille Euro verrà messo in palio da Round Table Imola, in prima linea per sostenere le nuove idee d’impresa: il riconoscimento, che verrà assegnato da un Comitato composto da giovani imprenditori imolesi under 40 membri dell’Associazione, selezionerà il progetto ritenuto più facilmente realizzabile dal punto di vista tecnico e commerciale.

Il «Premio NIDI Nuova Idea D’Impresa»
Nella precedente edizione del Premio sono state 71 le idee imprenditoriali candidate al concorso, presentate da 265 proponenti. Una prima selezione ne ha promosse 11, tra cui sono stati scelti i vincitori che si sono ripartiti un montepremi totale di quasi 30mila euro. Il «Premio NIDI Nuova Idea D’Impresa» è promosso da Innovami con il sostegno di Con.Ami, Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, BCC Credito Cooperativo Ravennate e Imolese, Associazione Round Table Imola e Centrostiledesign, azienda di progettazione e design in ambito nautico ed industriale.