30 maggio 2017
Aggiornato 00:30
equity crowdfunding

Taskhunters, la startup dei lavoretti per gli studenti su CrowdfundMe

Taskhunters è la prima piattaforma in Europa che permette agli studenti universitari di svolgere lavori temporanei per privati e aziende, uno strumento più flessibile ed efficace rispetto alle classiche agenzie di staffing

MILANO - Permette agli studenti di mantenersi gli studi svolgendo lavoretti temporanei per privati e aziende, oltre che fare le prime esperienze nel mondo del lavoro. Si chiama Taskhunters, è stata creata da un gruppo di giovani 30enni, e in 10 mesi dal suo lancio a Milano ha già raggiunto i 10mila download, oltre 700 studenti iscritti e verificati, più di 450 task richiesti. A breve avverrà il lancio del servizio in una seconda città, Torino. La piattaforma comprende due diverse soluzioni, per diversi pubblici. L’app di Taskhunters permette agli studenti di svolgere le mansioni per i privati (disponibile per iOS e Android), mentre è in fase di sviluppo un sito web che permetterà anche alle aziende di richiedere i task e affidarli a studenti verificati: Taskhunters for business.

Come funziona
Da un lato gli studenti (tasker) si iscrivono alla piattaforma arricchendo il profilo con le loro esperienze universitarie ed extra-scolastiche. Dall’altro i privati e le aziende possono pubblicare un task specificando le loro necessità. La piattaforma aiuta le parti a mettersi in contatto e a trovare un accordo in termini di modalità di svolgimento del task e compenso. Il pagamento avviene comodamente on line e Taskhunters trattiene una commissione sulla singola transazione.

Cosa si può richiedere
I privati possono richiedere un aiuto per il trasloco nella nuova casa, farsi consegnare un pacco in posta evitando la fila, farsi ritirare la ricetta dal medico mentre si è bloccati in ufficio, possono trovare un giovane volenteroso per fare compagnia ai propri genitori anziani, chiedere una consulenza a uno studente di design per progettare gli interni della nuova casa, ricevere lezioni di lingua e molto altro. Le aziende possono delegare una ricerca online a uno studente, ingaggiare un team di studenti per valutare un prodotto da lanciare sul mercato, testare un nuovo software, fare data-entry nei sistemi aziendali, sviluppare un sito web, disegnare il nuovo logo aziendale e molte altre attività. Non c’è limite ai task che si possono richiedere e i soggetti coinvolti avranno sempre la certezza di poter ingaggiare studenti universitari nel pieno rispetto delle regole.

La campagna di equity crowdfunding
Come tutte le startup, anche Taskhunters nasce con l’obiettivo di diventare globale. Per questo ha scelto l’equity crowdfunding e dal 5 maggio è possibile sostenere lo sviluppo della startup attraverso il portale Crowdfundme. In particolare gli 80mila euro richiesti come goal saranno usati per espandere il servizio in nuove città italiane ed europee, acquistare una polizza assicurativa per proteggere gli utenti e infine per far evolvere la piattaforma. L’obiettivo è quello di diventare la piattaforma leader in Europa per connettere gli studenti universitari con il mondo del lavoro, creando valore sia per i giovani che si apprestano a fare le prime esperienze professionali, sia per le aziende. A quasi un anno dal lancio, importanti acceleratori e partner hanno già creduto in questa startup: Digital Magics, uno dei più grandi incubatori italiani, è socio di Taskhunters. Y-Combinator, il più importante venture capital e incubatore del mondo, la ha selezionata (su 15.000 startup) per il suo prestigioso percorso «Startup School». Facebook la ha inserita in FbStart, il programma per startup mobile ad alto potenziale di crescita. SpeedMiUp, incubatore della Bocconi, Comune di Milano e Camera di Commercio di Milano la ha selezionata come startup più promettente del 2016. ITAKA Srl è partner industriale per lo sviluppo di campagne digital, contenuti e ha investito il primo seed di 50K €. TIM la ha inserita nella sua lista dei servizi più innovativi nel nostro Paese, in grado di migliorare concretamente la società e la vita delle persone.