26 aprile 2017
Aggiornato 10:00
tech

Cinque app da provare subito

Abbiamo selezionato per voi cinque applicazioni che potrebbero tornavi davvero utili. Dall’app per le feste in casa a quella per trovare il ristorante adatto alle proprie esigenze alimentari. Da provare

Cinque app da provare subito (© Shutterstock.com)

ROMA - Dall’app per le feste in casa a quella per trovare il ristorante adatto alle proprie esigenze alimentari. Il mondo delle applicazioni mobile ci riserva sempre qualcosa da scoprire e ci aiuta a vivere meglio la nostra quotidianità velocizzando e facilitando molti dei processi che facciamo ogni giorno. Abbiamo selezionato per voi cinque applicazioni che potrebbero tornavi davvero utili. Dategli un’occhiata.

faStyle
faStyle è il primo booking online italiano per i trattamenti di bellezza. Questa app permette all’utente di selezionare il trattamento e il salone scelto, il giorno e l'orario preferiti. Il sistema dotato di un calendario virtuale tiene conto degli appuntamenti del salone e in caso di mancata disponibilità, proporrà al cliente un momento alternativo in cui effettuare il trattamento. Tutto gestito in modo automatico e in pochi click per risparmiare tempo ed energie. I saloni sono divisi per area geografica e le prenotazioni possono essere effettuate 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. faStyle permette inoltre al salone o parrucchiere di gestire e monitorare le campagne marketing , il profilo dei social network, e inviare sms di conferma appuntamento al cliente con la possibilità di pubblicizzare le promozioni in corso. Tutto su Cloud , ossia senza avere dispositivi o server nel proprio negozio.

ProntoVet24
ProntoVet24 è il primo servizio digitale di reclutamento di veterinari freelance, non solo in Italia, ma praticamente in tutto il mondo, attivo 24 ore su 24 7 giorni su 7. Da una parte recluta veterinari freelance permettendogli di ampliare la propria cerchia di clienti, dall’altra dà la possibilità ai proprietari di animali di prenotare un veterinario a domicilio. Attraverso l’app di ProntoVet24 è possibile richiedere un servizio a domicilio, selezionando i veterinari presenti nella propria zona di riferimento. L’app, entro un’ora, avverte l’utente circa la disponibilità del veterinario il quale, a servizio ultimato, emetterà la fattura al destinatario che ha già effettuato il pagamento per via digitale. ProntoVet24 verserà successivamente l’importo al veterinario detratto del 10%, come avviene quando prenotiamo un hotel su Booking. Il veterinario non ha alcun obbligo nei confronti del cliente e può quindi tranquillamente rifiutarsi di eseguire la prestazione nel caso sia già impegnato.

Ernesto
Ernesto è un’app per i micro-lavoretti, come babysitter, badanti, colf, operai, elettricisti, idraulici, cuochi, e altro. Un po’ come un uomo di fiducia virtuale, genera un vero e proprio ‘spazio sociale’ utile al sostentamento del singolo lavoratore e delle PMI per promuovere e incentivare lo scambio tra i bisogni compatibili di chi offre e chi richiede, in una dimensione digitale immediata ed efficace. All’interno dell’app ogni professionista ha il suo profilo specifico, all’interno del quale può specificare la professione, il prezzo del proprio lavoro, può inserire foto, geolocalizzazione, disponibilità, specialità, feedback e descrizione. Il valore aggiunto dell’app è che i professionisti possono essere contattati in tempi fuori dal comune, attraverso una super funzionale live chat o telefonicamente. Inoltre hanno la possibilità, mediante la piattaforma di «fissare appuntamenti» con i clienti e gestirli tramite la propria agenda di Ernesto.

Freeeat
Freeeat è un’app che permette agli utenti di sapere, prima di recarsi al ristorante, quali sono i piatti che offre e soprattutto se sono ad essi intolleranti. L’utente che si iscrive deve segnalare i vari allergeni (in tutto 14) e di indicare la propria filosofia alimentare (vegano ad esempio). In questo modo è possibile accedere a una lista precisa di ristoranti divisi per categoria, allergeni e ordinati in base alla distanza dall’utente. L’app permette poi di rilasciare un voto negativo o positivo sul servizio offerto dal ristorante: voto che, però, può essere espresso solo se ci si trova nei pressi del locale e una volta ogni 12 ore, per evitare il fenomeno delle recensioni false.

Situa
Situa è l’innovativa app per organizzare eventi in casa. Una vera e propria community dove ci sono host e utenti. L’host, una volta essersi registrato attraverso Facebook, ha la possibilità di creare l’evento, specificando la location (quindi se si tratta di una casa, un appartamento, una villa o un giardino), il tipo di festa (evento a tema, single party), il tipo di musica e altri parametri in modo tale che la community possa capire di che evento si tratta. La registrazione degli utenti tramite Facebook fa si che la community possa controllare, almeno a livello social, chi sono e cosa fanno i partecipanti all’evento, in modo da garantire un minimo di sicurezza e trasparenza.  L’utente che approda sull’app può quindi vedere quali sono gli eventi, elencati in ordine temporale, più vicini alla sua zona e parteciparvi. L’app è dotata anche di un sistema di feedback dove host e utente possono recensire l’evento e dare giudizi negativi nel caso si siano verificati dei danni.