29 marzo 2017
Aggiornato 11:00
call

Everis Award, pronti 80mila euro per le startup

Il concorso globale, rivolto alle startup emergenti, è promosso da Fondazione everis. C'è tempo fino a fine marzo per inviare le candidature

Everis Award, pronti 80mila euro per le startup (© )

ROMA - Ben 60mila euro di premio per la startup vincitrice, che abbia sviluppato un progetto in economia digitale, biotecnologie e salute o tecnologie industriali ed energetiche. Sono questi i settori dei riferimento della competition everis Award, il cui obiettivo è quello di supportare gli imprenditori e lo sviluppo dell’innovazione in ogni campo economico e sociale.

everis Award
Il concorso globale, rivolto alle startup emergenti, è promosso da Fondazione everis, l’ente benefico della multinazionale everis, attiva dal 1996 in 14 paesi nel mondo nei campi del Business Consulting, System Integration e Outsourcing. Da quest’anno gli everis Awards prevendono una doppia premiazione, grazie ad una tappa di selezione intermedia tutta italiana promossa dalla neonata Fondazione everis Italia. Dal 2001 Fondazione everis promuove lo sviluppo del capitale umano e la divulgazione della conoscenza delle tecnologie dell’informazione. L’obiettivo degli everis Awards è sostenere il talento, l’innovazione e l’imprenditorialità, valori alla base della storia di everis.

I settori coinvolti
Per l’edizione 2017 potranno presentare la loro candidatura le startup il cui progetto imprenditoriale contribuisce al miglioramento di una di queste tre aree: nuovo modello di business nell’economica digitale, biotecnologie e salute, nuove tecnologie industriali e in campo energetico. Il vincitore degli everis Awards 2017 verrà annunciato a maggio, a Madrid: per la startup vincitrice è previsto un primo premio in denaro a fondo perduto di 60 mila euro, oltre a servizi di tutoring per un valore complessivo di 10 mila euro.

La selezione italiana
Quest’anno per la prima volta è previsto un premio intermedio, tutto italiano: everis Italia ha deciso di dotarsi di una sua Fondazione, la cui costituzione verrà ratificata ad aprile e il cui scopo consiste nel «restituire» ai cittadini parte dei profitti realizzati dalla multinazionale promuovendo l’imprenditorialità e l’innovazione su tutto il territorio nazionale. Da quest’anno la Fondazione everis Italia attuerà una prima scrematura di tutti i progetti italiani che presenteranno la loro candidatura entro fine marzo per partecipare agli everis Awards: la startup vincitrice della selezione italiana verrà premiata con 20 mila euro cash, attività di mentoring il cui valore è stimato in 10 mila euro e con l’accesso diretto alla selezione finale di Madrid dove una giuria di imprenditori di spicco e rappresentanti delle istituzioni economiche sceglierà l’idea più innovativa. Per presentare la propria candidatura basterà accedere a questo link: http://www.everisawards.it. C’è tempo fino a fine marzo.