30 marzo 2017
Aggiornato 04:30
economia circolare

La collezione H&M fatta con la plastica degli oceani riciclata

H&M lancia una nuova collezione fatta con tessuto Bionic, realizzato con il riciclo della plastica recuperata dagli oceani. Sarà sul mercato a partire dal 20 aprile

MILANO - A vedere la nuova collezione di H&M sfilare sulle passerelle non si direbbe che si tratta di un tessuto riciclato. Invece è proprio così, perché gli abiti del noto marchio svedese in arrivo ad aprile sono realizzati con la plastica recuperata dagli oceani. Il tessuto si chiama Bionic, sembra chiffon, talmente fluttua nell’aria a ogni passo della modella che lo indossa (nella presentazione ufficiale è stato indossato da Natalia Vodianova). Un tessuto che potrebbe tranquillamente essere paragonato ai capi di alta moda e, stando al suo scopo, effettivamente valere molto di più.

La collezione di plastica riciclata di H&M
Una moda economica, in stile H&M, pensata al riciclo ed ecosostenibile, proprio oggi, dove il tema dell’inquinamento legato all’abbandono della plastica da parte dell’uomo è altamente sentito. Si stima che, solo negli oceani finiscano 8 milioni di tonnellate di plastica all’anno, pari a un camion ogni minuto. Dal 1964 ad oggi la produzione di plastica è aumentata di 20 volte e entro il 2050 quadruplicherà ulteriormente. A fronte di questi numeri l’atteggiamento dell’uomo non può che essere rivolto al riciclo e a meccanismi virtuosi di economia circolare, facendo in modo che la plastica gettata possa servire per costruire altro materiale, come è accaduto in questo caso.

Le scarpe di Adidas
H&M non è il primo grande brand ad aver scelto una rotta più ecosostenibile nella produzione delle sue collezioni. Recentemente anche Adidas ha lanciato sul mercato un’edizione limitata di scarpe prodotte riciclando la spazzatura proveniente dai nostri oceani. Al momento le scarpe sono state prodotte da Adidas in quantità limitata - 7mila paia - ma l’azienda promette di produrne un milione nel 2017, con l’obiettivo di eliminare completamente dal processo di produzione e distribuzione la plastica vergine.

La collezione Conscious
H&M resta, tuttavia uno dei dei marchi che per primo ha scelto di seguire la strada della moda ecologica. Da anni, infatti, la collezione Conscious è tutta realizzata in materiali riciclati, il 20% delle creazioni del brand sono fatte in tessuti ecosostenibili e l’obiettivo del marchio è quello di arrivare entro il 2020 a vendere prodotti in cotone sostenibile al 100%. E la collezione lanciata ad aprile sarà davvero innovativa, ricca di dettagli fashion: il tessuto Bionic, a differenza di altri tessuti derivanti da bottiglie e buste di plastica riciclati, risulta molto soffice al tatto e adatto anche ad abiti da sera o cocktail. La Conscious Exclusive Collection verrà lanciato ufficialmente il 20 aprile.