26 aprile 2017
Aggiornato 23:00
ecodesing

Equity Crowdfunding, Felfil supera il 100% su Mamacrowd

Felfil è una startup innovativa che rende economica (90% di risparmio) e sostenibile la stampa 3D grazie all'estrusore che riutilizza pellet industriali o scarti di stampa

Il dispositivo di Felfil (© Mamacrowd)

TORINO - Chissà se se lo aspettavano i ragazzi di Felfil di raggiungere il goal prefissato sulla piattaforma di equity crowdfunding Mamacrowd con ben 29 giorni di anticipo. Un bel traguardo per la startup che ha brevettato e prodotto Felfil Evo, un estrusore di filamento per stampanti 3D e accelerata da Treatabit, il percorso torinese per startup digitali di I3P.

Felfil raggiunge il 101% della campagna
Il crescente mercato in cui Felfil opera e la precedente validazione del prodotto - grazie a due precedenti campagne di crowdfunding su Kickstarter e Indiegogo - hanno convinto finora 26 investitori a diventare soci, per un totale raccolto di 50.348euro,permettendo alla startup di raggiungere il 101% della campagna con 29 giorni di anticipo rispetto alla chiusura fissata. Sicuramente una conferma di quanto il progetto possa effettivamente interessare a un mercato fiorente come quello della stampa 3D.

Per la stampa 3D economica
Felfil è nata nel 2015 da quattro studenti del corso di laurea in Ecodesign del Politecnico di Torino. L’obiettivo della startup è rendere la stampa 3D ecologica ed economica: da qui la creazione di Felfil Evo, un estrusore di filamento per stampanti 3D che permette di autoprodurre il proprio filamento stampabile. Se le classiche bobine di filamento possono arrivare a costare 60 € al kg, con Felfil Evo è possibile crearne una a partire da pellet industriale (costa 3 € al kg) o da scarti di stampa, praticamente a costo zero.

Come investire in Felfil
Anche se il goal è stato raggiunto, Felfil ha la possibilità di raccogliere ancora nuovi investimenti fino al 15 febbraio, uguagliando così le campagna di Club Italia Investimenti 2 e  PerFrutto che su Mamacrowd hanno raggiunto l’overfunding. Il processo per investire su  Felfil è semplice: è sufficiente registrarsi sul sito Mamacrowd.com, selezionare il profilo della società (nella cui pagina è possibile trovare le informazioni più importanti e visionare i documenti finanziari, come il business plan) e scegliere quanto investire. Dal momento che Felfil è una startup innovativa regolarmente registrata al Registro Imprese, l’investimento dà diritto a detrazioni fiscali al 30% sia per persone fisiche, sia per persone giuridiche. Per investimenti superiori a 1000 euro sono previsti anche sconti sui prodotti di Felfil.