27 maggio 2017
Aggiornato 00:30
come partecipare

Climathon, la maratona per salvare il mondo cerca idee

Climathon è la più grande maratona mondiale per il clima, che si terrà simultaneamente nelle principali città del mondo i giorni 27 e 28 ottobre 2016. Obiettivo trovare soluzioni innovative contro i cambiamenti climatici

Climathon, la maratona per salvare il mondo cerca idee (© Credits photo courtesy of Climate-KIC)

TORINO - Aumento della temperatura con conseguente scioglimento dei ghiacciai, deserficiazione, inquinamento atmosferico, deforestazione. Sono solo alcune delle calamità che stia affrontando negli ultimi anni e che, a causa dei cambiamenti climatici, si faranno sempre più insistenti nei prossimi decenni. Una sfida, quella relativa alla salvaguardia del nostro pianeta, che riguarda tutti in prima persona. Ma soprattutto le startup, i giovani innovatori che, con lo sviluppo delle tecnologie, possono apportare soluzioni reali a queste grandi calamità.

Cos’è Climathon
Su questi presupposti nasce Climathon, la più grande maratona mondiale per il clima, che si terrà simultaneamente nelle principali città del mondo i giorni 27 e 28 ottobre 2016. L’obiettivo di Climathon è quello di riunire esperti in diversi settori per 24 ore allo scopo di sviluppare proposte innovative che aiutino a combattere gli impatti del cambiamento climatico nei contesti urbani. Sono 121 le città di 32 paesi del mondo che prenderanno parte all'edizione 2016 del Climathon, di cui 4 sono italiane: Bologna, Latina, Torino e Venezia. Tra le città che il 28  ottobre ospiteranno il Climathon di Climate-Kic ci sono anche importanti centri del continente americano (Toronto, Vancouver, NewYork, Miami, Bogotà, Medelin, Santiago del Cile, San Paolo, Recife, ecc.) e asiatico (Honk Kong, Seoul, Bangladesh, Mumbai, Nuova Deli, Bangalore, ecc.). In Europa saranno protagoniste anche Londra, Dublino, Berlino, Francoforte, Zurigo, Parigi, Malmo, Cracovia, Belgrado e altre.

Chi può partecipare
L’invito a partecipare a questa grande e importante maratona è rivolto a tutti gli interessati al tema proposto: cittadini, studenti di varia formazione, professionisti, sviluppatori, esperti e appassionati nel campo IT, marketing, design, comunicazione, ecc. I partecipanti possono arrivare già con una loro idea e svilupparla durante l'evento oppure ideare e sviluppare un progetto durante l'evento stesso. Nel corso delle 24 ore i partecipanti saranno impegnati in sessioni intensive di lavoro in gruppo con il supporto di coach, esperti e rappresentanti dei principali stakeholder locali. Alla fine è prevista la presentazione dei progetti di fronte a una giuria. Per partecipare all’evento del 27-28 ottobre è necessario iscriversi compilando l’apposito form entro il 30 settembre.

Le città italiane
Ogni città ha definito il tema della sfida sul quale verranno coinvolti esperti e stakeholder che guideranno i candidati nell’elaborazione dei progetti. A Torino il tema della sfida lanciata da Comune ed Environment Park,  sarà «Risorse circolari per Torino», mentre il tema scelto da Venezia (Fondazione Enrico Mattei) sarà «Il retaggio culturale in un clima che cambia». A Bologna l’Urban Center punta sull’utilizzo dei nuovi strumenti di informazione in caso di eventi estremi. Infine, a Latina, l’associazione Sempre Verde Pro Natura su «L’opportunità del settore green a Latina: l’azione per il clima aiuta lo sviluppo locale».