28 aprile 2017
Aggiornato 00:30
strumenti

Come analizzare i Big Data senza essere esperti

Lo strumento innovativo creato da Carto permette a chiunque, aziende, programmatori e sviluppatori di analizzare in modo più semplice e in tempo reale i big data relativi alla loro attività

Come analizzare i Big Data (© Shutterstock.com)

ROMA - Si chiama Carto Builder ed è uno strumento innovativo che permetterà a chiunque, imprenditori, programmatori e aziende di utilizzare il più grande strumento di analisi degli ultimi tempi: i big data. Molto si è detto di questa mole quasi inqualificabile di informazioni, cresciuta esponenzialmente con l’avvento di Internet, dell’Internet of Things e, più in generale, col moltiplicarsi di oggetti connessi. Una mole di dati che pone, ancora, moltissime domande e dubbi sul loro utilizzo.

Cos’è Carto Builder
Un po’ di ordine potrebbe farlo davvero questo nuovo strumento messo a punto da Carto, azienda nata a Madrid nel 2012 che si occupa della visualizzazione dei dati e specializzata dell’analisi di big data geografici. Ora l’azienda spagnola punta a realizzare analisi statistiche per grandi organizzazioni, le quali possano utilizzarli per ottimizzare le proprie scelte di marketing e per prevedere i trend dei consumatori. Certo Builder, come spiega il CEO Javier De La Torre, può essere utilizzato in tutti i settori, anche se l’obiettivo dell’azienda è puntare sulle compagnie telefoniche o sulle aziende che offrono servizi finanziari, per aiutarle a prevedere i rischi di un investimento in aree specifiche.

Come funziona Carto Builder
L’interfaccia è molto semplice e attraverso l’organizzazione dei dati operata attraverso una serie di widget, è possibile ottenere in tempo reale un’analisi dei dati stessi. L’applicazione è particolarmente utile per i non-programmatori che avranno unicamente bisogno di andare nell’area «analizza e prevedi» e selezionare i parametri di interesse per avere un’analisi dei dati in tempo reale. Una soluzione piuttosto importante anche per le aziende che non dovranno quindi assumere personale specializzato per l’analisi delle informazione e l’eventuale strutturazione di strategie. La versione base costerà 149 dollari al mese, mentre quella business partirà da 10mila dollari l’anno.